Close

Entra nella nostra comunità!


Guarda il video e scopri cosa è "La corsa dei poveri cristi".

Racconta la tua croce!

Usa il formulario per raccontarci la tua croce.

le più interessanti saranno raccolte nel testo delle croci!

La corsa dei poveri cristi è un evento podistico (non agonistico) in cui ogni partecipante corre portando con sé una grande croce. In cima al fardello indicherà la sua “croce” (es. mia moglie, mio marito, il mio capo, l’insicurezza, sono profondamente razzista, etc.)   Il progetto è destinato a tutti, uomini e donne, poveri cristi e povere criste che non temono la stigmatizzazione. L’evento ha un’ambizione globale, vista la presenza di poveri cristi ovunque nel mondo.

1
Partecipanti (max)
1 Km
Percorso
1
Modi per supportare
1 %
DISGRAZIE

La comunità dei poveri cristi è estesa e trasversale

senza distinzione di genere, razza, religione, conto corrente

L’evento offre un’opportunità di “coming-out" per tutti i poveri cristi,

per aiutarli a sentirsi meno soli,

per combattere l’emarginazione

per esorcizzare le (nostre) disgrazie personali con l’auto-ironia!

UN set incredibile

Matera ospita la prima edizione

Ad ospitare la prima edizione de “La corsa dei poveri cristi” è Matera, sia per la sua bellezza paesaggistica e cinematografica, sia per l’attenzione mediatica legata alla Capitale Europea della Cultura.

L’idea dell’evento nasce nel 2018 all’interno della Community Online della Fondazione Matera-Basilicata 2019. Ad oggi è il progetto più popolare della community. A Marzo di quest’anno la Fondazione ha approvato la nostra proposta: “La corsa dei poveri cristi” rientra nel programma ufficiale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Domenica 17 Novembre 2019 - giornata mondiale dei poveri cristi!

Forse è uno dei rari casi in cui il maltempo è gradito!

IL PERCORSO

La corsa sarà misurata alle incapacità atletiche dei poveri cristi. Non cerchiamo atleti, gente performante o sfide fisiche impossibili!

Prevediamo una sessione di corsa urbana e una extraurbana per un totale di 4 Km. La sessione urbana riguarderà i quartieri Sassi e il piano del centro storico, la sessione extra-urbana coinvolgerà il prospiciente altipiano murgico. Il finale è previsto per l’ora del tramonto sul belvedere di murgia Timone e sarà visibile anche dal piano e dal centro storico.

Crediamo fortemente nel carattere spettacolare dell’evento!

Vieni a correre con noi!

Vuoi esorcizzare le tue disgrazie?

Vuoi portare all’attenzione pubblica la tua croce?

Vuoi provare a liberartene correndo?

Vuoi farti portavoce di una sotto-comunità di poveri cristi e portare la loro croce?

Ti senti solo e vuoi conoscere altri poveri cristi come te?

Vuoi venire a Matera e questa è la scusa buona?

Puoi supportare l’evento in maniere diverse

Aiuto economico e aiuto professionale

Immolati

Anche tu sei un povero cristo e ti piacerebbe darci una mano? 
Siamo alla ricerca di gente volenterosa che può “prestare servizio” per agevolare la realizzazione dell’evento anche a distanza: grafici, collaboratori, copywriter, creativi, musicisti,  social media manager, smanettoni, promoter, giornalisti, uffici stampa, motivatori, scenografi, etc. Naturalmente in questa prima edizione pilota non è previsto nessun compenso per nessuno di noi poveri cristi!

 

Sponsorship

SPONSORIZZA LA CORSA DEI POVERI CRISTI
Contattaci e scopri come ottenere visibilità attraverso il nostro evento.

 
 
 
 
 
 
 
 

Adotta una croce

I partecipanti non pagheranno una quota di iscrizione, ma le croci hanno un costo: aiutaci a supportare il costo di una croce donando 100€. Il tuo nome o il nome della tua azienda sarà stampato “a futura memoria” sulla croce.

 

 

 

 
 
 

Aiuti in loco - nei giorni dell'evento

Supporta l’evento a Matera

Adottali

ospita un povero cristo

Offri ospitalità a uno o più partecipanti. Se sei una struttura ricettiva la tua disponibilità sarà riconosciuta come sponsorizzazione tecnica. Se sei un povero cristo che offre un semplice giaciglio ti inseriremo nella lista dei benefattori.

 

 

Sfama e disseta

uno o più poveri cristi

Sei una cuoca? Sei un ristorante, un bar, una tavola calda? Aiutaci a rendere la permanenza dei poveri cristi a Matera più sostenibile!

 

 

 

 

Immortala

aiutaci a raccontare

Sei un fotografo o un videomaker, un giornalista o una testata giornalistica, uno speaker o un cronista, uno smanettone dei social media o un semplice povero disgraziato che ama riprendere e fotografare tutto con il suo cellulare?  Il 17 Novembre avremo bisogno di te!

 

Motivali

Personal trainer

Vuoi seguire i poveri cristi? Vuoi motivarli alla corsa incitandoli e/o spronandoli a fare di più? O di meno?  Potrai farlo domenica 17 Novembre. In fondo in fondo, se hai questi desideri, anche tu sei un povero cristo come noi!

 

Volontario

VIVI L'ESPERIENZA!

DIVENTA VOLONTARIO – Agevola la corsa dei poveri cristi

Avremo bisogno di volontari per agevolare il percorso e il regolare funzionamento della corsa. 

 

Accompagna

offri un passaggio

AIUTA UN POVERO CRISTO A PORTARE LA SUA CROCE

La corsa avrà due sessioni (urbana e extraurbana). Tra l’arrivo della prima e la partenza della seconda ci sono circa 5Km. Aiuta un povero cristo a portare la sua croce, puoi farlo a piedi o con il tuo mezzo di trasporto. E’ l’occasione per passare del tempo con i poveri cristi e per conoscerli da vicino!

 

FAQ

Most frequent questions and answers

Per non favorire nessuno forniremo noi le croci per i partecipanti.

I poveri cristi dovranno solo apporre sul manufatto fornito da noi la loro “croce”.

Esempi di “croci” da poveri cristi:

–  “mia moglie” (o la sua foto)

–  “il mio lavoro”

–  “mia suocera” (o la sua foto)

–  “la mia insicurezza”

–  “sono povero”

–  “sono profondamente razzista”

L’abbigliamento dei partecipanti sarà libero e coerente con la propria motivazione.

Il progetto non ha intenzioni e/o volontà blasfeme per questa ragione non è possibile vestirsi da “Cristo”. Non abbiamo nessuna intenzione di schernire o vilipendere la figura di Gesù.

Il concetto di “povero cristo” è lontano dalla figura di “cristo/messia”. Noi abbiamo chiare intenzioni di giocare e esorcizzare le disgrazie comuni e le miserie che ci avvolgono.

Esempi di abbigliamento:

Se la mia croce è il mio “lavoro” mi potrò vestire con gli stessi abiti che indosso per andare a lavorare, con la divisa da lavoro oppure con abiti che mai indosserei per andare a lavorare.

Il valore immateriale della tua croce lo puoi stabilire solo tu.

Le nostre croci avranno un peso di 3Kg, saranno realizzate in gomma piuma e avranno una dimensione di 220*110cm con una sezione 20*20cm. Dei bei fardelli ma leggeri e sicuri.